• Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Flickr
  • Google+
  • Blog
Associato a: Unicom

America

 

Secondo le ultime statistiche realizzate da Internet World Stats pubblicate a settembre 2009, in America ci sono 211 milioni di utenti internet, il 68,9% della popolazione.

L'età media degli utenti in Internet sta crescendo di pari passo con quello della popolazione generale, così come la razza e le caratteristiche etniche sono più simili a quelle della popolazione offline.

Secondo eMarketer nel 2010 saranno online 221 milioni di persone, e il loro numero continuerà a crescere, raggiungendo 250 milioni nel 2014, oltre l'80% della popolazione. eMarketer ritiene che in cinque anni i risultati di alcuni cambiamenti demografici saranno più evidenti: gli utenti internet saranno più anziani, e con un livello d'istruzione e un redditto più bassi. Saranno anche più diversificati etnicamente e razzialmente. Queste le previsioni di eMarketer:

  • 2008: 203,2 milioni (66,8% della popolazione)
  • 2009: 211,7 milioni ( 68,9% )
  • 2010: 221,0 milioni di euro ( 71,2% )
  • 2011: 229,2 milioni (73,2%)
  • 2012: 236,9 milioni (74,9%)
  • 2013: 244,1 milioni (76,5%)
  • 2014 : 250,7 milioni (77,8 %)


Il 100% degli utenti internet americani censiti nel II trimestre del 2009 è andato online per diversi motivi, i più frequenti dei quali sono stati:

  • intrattenimento
  • educazione
  • chattare con gli amici
  • ricerca
  • discutere
  • aggiornare il profilo nel social network
  • lavoro
  • viaggi 

Secondo le ricerche di ComScore, il motore di ricerca più utilizzato in America è Google, seguito da Yahoo, Microsoft e Ask. Fra i social network, Facebook predomina sugli altri con il 58% di iscritti, al secondo posto My Space, che in un solo mese ha perso il 55% degli utenti, e in terza pposizione Tagged.