AMP Workshop: una nuova era nell’evoluzione tecnologica

,

La prima conferenza assoluta su AMP si è tenuta a Marzo 2017.

Il primo workshop in Italia, invece, il 28 giugno: E NOI C’ERAVAMO.

Ecco cosa abbiamo portato a casa da questo importante evento

Siamo in tanti: nel gennaio 2017 la popolazione mondiale ammonta a circa 7,5 miliardi di persone e il 50% è connessa alla rete internet.

Le informazione richieste alla rete sono un’enormità, e il dispositivo preferito dagli utenti (a volte l’unico) per “consumare i dati” è lo smarthphone, con cui ogni persona interagisce mediamente 74 volte al giorno tra ricerche, app, notifiche e social. L’utente è praticamente sempre connesso.

Cosa significa questo? Se hai un brand o un’azienda, è molto probabile che un potenziale cliente interagisca con essa attraverso il suo smartphone; lo fa voracemente, vuole informazioni e le vuole immediatamente.

Benvenuti nella nuova era tecnologica: “JUST IN TIME CONTENT”

Come abbiamo già scritto, AMP nasce per “contenuti in tempo reale”, e mamma GOOGLE sta spingendo tantissimo su questa tecnologia, rendendola sempre più performante e facile da implementare grazie anche ai nuovi tool e plugin rilasciati da vari vendor tecnologici, e da una documentazione in continuo aggiornamento.

Ecco alcune delle piattaforme che supportano AMP: Google, Hatena, LinkedIn, Medium, Nuzzel, Pinterest, Reddit, Twitter, Ghost, Canvas, Drupal, Fastcommerce, Hatena, Marfeel, Squarespace, WordPress.com, WordPress.org, AOL O2, Beachfront Reach, Brid.tv, Brightcove, Dailymotion, Gfycat,JW Player, Soundcloud, Springboard, Vimeo, Vine.

AMP non è più solo una tecnologia per siti di notizie o blog, tutt’altro: dai test effettuati, i risultati migliori sono stati riscontrati “AMPizzando” landing page ed ecommerce.

Greenweez.com – importante e-commerce di prodotti bio – è un case study europeo interessante e molto significativo.

Lo sviluppo delle pagine AMP è partito in Gennaio, cominciando con la migrazione di pagine di prodotto, e poi di pagine di categoria. La conversione è durata 2 mesi di sviluppo. Con AMP, il tempo di caricamento di Greenweez.com è 5 volte ridotto rispetto al resto del sito, e il CVR da mobile è incrementato dell’80%.

Questi numeri sono importanti e fanno riflettere: e tu, sei pronto a seguirci verso questa nuova era tecnologica?

CONTATTACI