Il delitto del carrello abbandonato, l’ebook sull’e-commerce

,

Come riporta il Remarketing Report – Q2 2018, pubblicato su Salecycle.com, nel trimestre aprile, maggio e giugno 2018 sono stati abbandonati il 74,4% dei carrelli e-commerce. Un dato rilevante che merita un’indagine che comprenda fino in fondo il misero de Il delitto del carrello abbandonato.

Il libro, disponibile in formato Ebook, fa parte della collana Yellow Marketing, il progetto editoriale, che coinvolge tutto il team di Site by Site nella produzione di una collana di libri a tema digital, la prima interamente prodotta da un’Agenzia.

Dopo Il mistero della vetrina Facebook, che indagava la Vetrina, una delle tab più importanti disponibili su Facebook, ecco un nuovo caso che riguarda, in modo diretto, le aziende che puntano ad avere un e-commerce con un processo di vendita ottimizzato e una strategia di business integrata da cui trarre profitto.

Il delitto del carrello abbandonato

Quando si acquista online il numero di volte in cui si abbandona il carrello supera di gran lunga il numero di volte in cui si completano le operazioni di check-out. Perché accade? Quali sono i motivi che spingono un consumatore ad abbandonare il carrello e a rinunciare all’acquisto?

Il processo online e offline si compone di cinque macro-fasi che hanno al centro il consumatore che:

  1. avverte un bisogno
  2. cerca informazioni riguardo il prodotto/servizio di cui ha avvertito il bisogno
  3. elabora tutte le informazioni
  4. capisce quale prodotto/servizio soddisfi il proprio bisogno
  5. decide di acquistare.

Ne Il delitto del carrello abbandonato, si analizzano le fasi d’acquisto e le motivazioni di natura comportamentale, psicologica e tecnica che si celano dietro ad una percentuale di abbandono così alta.

SCARICA L’EBOOK

Rimani aggiornato sulle prossime uscite della collana Yellow Marketing, iscriviti alla newsletter.