Il digitale si colora di giallo: è nato il primo romanzo della collana “Digital Investigation”

Il libro è stato scritto da Carlo Callegari, già autore del successo editoriale “La banda dei tre”

LEGGERE. La cultura digitale diventa un romanzo. E lo fa affidandosi allo strumento analogico per eccellenza: il libro. Nasce così “La Ling Gao Gang” di Carlo Callegari, primo “giallo digitale” della collana Digital Investigation, creata da site By site insieme a Linea Edizioni e all’associazione culturale Sugarpulp.

Il romanzo, scritto dalla penna unica di Carlo, autore de “La banda dei tre”, racconta la vicenda di quattro investigatori. I protagonisti sono alle prese con un caso eclatante: il furto di 100 milioni di dollari ai danni di una delle maggiori piattaforme di e-commerce. Oltre all’acume investigativo alla Sherlock Holmes, i quattro dovranno mettere in campo le loro conoscenze digitali per trovare la soluzione.

Il libro si inserisce all’interno di quella che per site By site è una vera e propria missione: diffondere la cultura digitale anche al di fuori dei confini ristretti del settore. Ma come è nato, più nel dettaglio, questo progetto? Lo racconta Nicola Bruno, Co-founder site By site.

Nicola Bruno, Co-founder site By site con La Ling Gao Gang, di Carlo Callegari, edito da Linea Edizioni.

Un anno fa in site By site ci venne l’idea di chiedere all’associazione culturale Sugarpulp di aiutarci a costruire un progetto editoriale di romanzi gialli, ambientati nel mondo digital, da integrare nel nostro concept di innovazione #digitalinvestigation. L’obiettivo per noi era, ed è, quello di offrire a tutte le persone, attraverso l’immedesimazione tipica della lettura, l’opportunità di viaggiare con la mente nel nostro mondo, per contribuire a diffondere la cultura digitale. Sugarpulp, da subito entusiasta del progetto, ci propose di assumere la direzione creativa della collana e ci presentò nel periodo di pre-lockdown il primo scrittore da loro individuato: Carlo Callegari.  

Carlo è autore del best seller “La banda dei tre”, da cui è stato tratto un film prossimamente in uscita (non si sa ancora quando, visto questo momento critico per il mondo cinematografico).

Fu un colpo di fulmine. O almeno, lo fu per noi! Carlo è una persona davvero unica, non solo per la genialità della sua penna, ma soprattutto per i suoi valori. Ci raccontò a voce la trama che aveva pensato: la rapina del secolo ad Alibaba (una delle piattaforme di e-commerce più grandi al mondo). Ci illustrò le ragioni alla base della scelta dei protagonisti, le dinamiche digitali che avrebbe utilizzato per la soluzione del caso, il linguaggio nerd-realistico che avrebbe voluto usare nei dialoghi.

Non ci raccontò il finale e noi non glielo chiedemmo. Anzi, gli dicemmo che avremmo voluto scoprire la soluzione del mistero solo a libro finito. E così è stato. Già dalla lettura della prima bozza, capimmo che ne era uscito davvero un gran bel romanzo giallo: appassionante, divertente, informativo. Analogico e allo stesso tempo digitale, da bere più che che da leggere, e che, soprattutto, avrebbe raggiunto perfettamente gli obiettivi. Insomma, era nato “La Ling Gao Gang”.

Carlo Callegari,  autore de La Ling Gao Gang, edito da Linea Edizioni

Il 14 luglio 2020, in una calda mattinata a metà tra la prima e la seconda ondata di Covid-19, Sugarpulp ci presentò Linea Edizioni, casa editrice a conduzione femminile. Decidemmo subito di affidare a loro il compito di stampare il libro e di metterlo a disposizione nelle librerie. E ora eccoci qui. Ansiosi di sapere cosa ne pensano le lettrici e i lettori. Pronti a produrre il prossimo romanzo di quella che, ci auguriamo, diventerà una collana molto prolifica.

Emozionati e felici, perché sentiamo di aver compiuto, come sempre passo dopo passo, una piccola impresa, che creerà valore culturale e sociale. Come da nostra promessa aziendale.

Buona lettura a tutti!