Come creare un calendario editoriale Facebook

,

I 3 step per creare un calendario editoriale Facebook di qualità

Solo qualche mese fa il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, annunciava al mondo che il suo social network aveva raggiunto il traguardo dei due miliardi di iscritti. Come fare dunque per far arrivare il proprio messaggio alla persona giusta in un social nel quale è presente circa 30% della popolazione terrestre? Come può il social medial manager dar vita a una community intorno al proprio brand? Il primo step è quello di creare un piano editoriale. E il secondo? Creare un calendario editoriale! Pianificare in modo metodico e organizzato ciò che pubblicherai e quando, è il punto di partenza per riuscire ad emergere in questo social in continua crescita.

Ecco quindi i 3 step per creare un calendario editoriale Facebook!

1. Individua le personas

Il primo passo per creare un calendario editoriale Facebook è quello di definire delle personas. Ma che cosa sono? Le personas rappresentano dei possibili utenti ideali. Non è facile trovare le proprie personas, ma c’è una domanda ben precisa che bisogna porsi: “Di che cosa hanno bisogno i miei utenti ideali?”.

Per coinvolgere e convertire con Facebook è importante studiare a fondo a chi ti rivolgerai. Non solo: individuare delle personas è fondamentale anche per costruire il tone of voice della tua pagina. Domandati sempre “cosa pubblicano nei social?” “Che linguaggio usano?” “Quali bisogni o desideri soddisfa il mio marchio?”.

Conoscere bene le caratteristiche del tuo pubblico potenziale è il modo migliore per progettare un calendario editoriale Facebook che ti aiuti ad intercettarlo e soprattutto che lo spinga verso i tuoi obiettivi di business.

2. Realizza il tuo calendario personalizzato

Non è importante solo sapere ciò che vuoi pubblicare ma è anche fondamentale capire quando. Creare un calendario editoriale e integrarlo con il tuo piano editoriale è il passo successivo. Nel tuo calendario non dovrai inserire soltanto i giorni di pubblicazione delle rubriche, ma prendere in considerazione anche festività, ricorrenze, “periodi caldi” o eventi particolarmente sentiti.

Come fare? Per prima cosa fai una ricerca completa di tutte le ricorrenze che trovi online e dividile per argomenti:

  • Feste (Natale, San Valentino, Pasqua);
  • Giornate mondiali suddivise per tipo (ambientali, mediche, sociali);
  • Anniversari importanti (nascite, compleanni, ricorrenze);
  • Periodi caldi (periodo natalizio, saldi, Black Friday).

A questo punto devi fare una selezione: scegli i momenti interessanti per la tua target audience e integrali con le tue rubriche, altrimenti c’è il rischio che i tuoi utenti si rivolgano ad un altro brand che ha saputo intercettare meglio i loro desideri.

3. Usa il tool giusto

Uno strumento utilissimo per creare un calendario editoriale Facebook è Trello, una bacheca virtuale in cui puoi organizzare, controllare e condividere ogni tipo di progetto. Il tool è gratuito e ti permette di organizzare il tuo calendario online in modo semplice e funzionale.

Vuoi scoprire la migliore strategia Facebook per la tua azienda?

CONTATTACI