Marketing conversazionale: una nuova opportunità per i brand

Novembre 24, 2021
Pubblicato da: 
SEO Manager


Rimanere in contatto con i clienti e costruire con loro una relazione di valore che duri nel tempo è fondamentale per il successo di un brand. Per raggiungere questo obiettivo si possono utilizzare diversi strumenti di comunicazione, sia online che offline.

Uno degli ultimi trend che si sta sviluppando in questa direzione è il marketing conversazionale. Una strategia che fa delle tecnologie digitali e dell’interazione i propri punti di forza, per permettere ai potenziali interessati di dialogare con il brand quando, dove e come vogliono.

Come funziona il conversational marketing e quali vantaggi può portare al tuo business? Scopriamolo in questo articolo.

Cos’è il marketing conversazionale (e come funziona)

Il marketing conversazionale è un approccio di marketing innovativo, che consente di utilizzare il dialogo o la conversazione in tempo reale come mezzo di interazione tra azienda e cliente.

Cosa significa in concreto? Attraverso le piattaforme di messaggistica e l'integrazione di chatbot, questo modello permette al consumatore di interagire con l’azienda in maniera veloce e diretta, anche senza l’intervento umano.

La nuova frontiera del marketing si basa quindi sulla conversazione e sul dialogo personalizzato per rispondere alle specifiche esigenze dell’utente. Tutto questo è possibile sfruttando le potenzialità delle nuove tecnologie (come live chat e applicazioni vocali) e delle interfacce automatizzate.

I vantaggi del marketing conversazionale

Come abbiamo visto, il conversational marketing porta la comunicazione in primo piano, sviluppando esperienze di interazione più “umane” e vicine al consumatore, anche se si svolgono su supporti digitali.

I vantaggi per un’azienda che decide di implementare l’approccio conversazionale nella propria strategia di marketing sono molteplici:

  • Maggiore coinvolgimento dei consumatori, perché grazie alla costruzione di una relazione personalizzata l’utente entra in contatto più facilmente con il brand, quando e dove preferisce; è infatti molto più invogliante usare una live chat o un assistente vocale rispetto a compilare un form impersonale
  • Customer care e gestione delle problematiche migliorate, perché i sistemi di intelligenza artificiale (come i chatbot) sono attivi 24 ore su 24 e rispondono in modo rapido ed efficace alle richieste più frequenti; in questo modo il cliente è soddisfatto e si liberano risorse per la risoluzione dei problemi più complessi
  • Raccolta di una grande mole di informazioni sui consumatori (modelli di comportamento, abitudini di acquisto, necessità), utilissime per lo sviluppo futuro del brand.

Gli strumenti del conversational marketing

Il marketing conversazionale si basa sull’impiego di tecnologie digitali che diano un riscontro immediato e interattivo: con quali strumenti si può sviluppare tutto questo?

In generale con tutti i sistemi che permettono la costruzione di una relazione bidirezionale tra azienda e utente: live chat all’interno di website o e-commerce, chatbot con risposte automatizzate, social media e app di messaggistica.

Oltre a questi strumenti, un crescente successo sta avendo l’utilizzo di assistenti vocali come Alexa, Siri o Google Assistant. La voce è un mezzo particolarmente efficace per instaurare un dialogo, perché è naturale, intuitivo e spontaneo. Inoltre è facilmente accessibile a tutti gli utenti e può essere utilizzato anche durante lo svolgimento di altre attività.

Perché la comunicazione del brand sia veramente efficace e sfrutti tutti i possibili touchpoint con il consumatore, è opportuno sviluppare una strategia multicanale, integrando i sistemi più “tradizionali” (come le email) all’interno di un flusso comunicativo in tempo reale.

Il futuro del tuo brand con il marketing conversazionale

Il marketing conversazionale apre uno scenario in cui il consumatore è sempre più al centro della relazione con l’azienda. Interattività e personalizzazione sono ormai indispensabili per farsi riconoscere e diventare memorabili.

L’approccio conversazionale permette di essere sempre al fianco del cliente, costruendo un dialogo diretto e veloce. Attraverso i diversi strumenti, ogni business può beneficiare di questa innovazione, fidelizzando gli utenti e incrementando le conversioni.

Il futuro del conversational marketing guarda all’intelligenza artificiale e al potere delle tecnologie vocali per aumentare il customer engagement: due fattori che in site By site riteniamo strategici e su cui lavoriamo con lo spin-off Voice Branding, per dare vita a piattaforme conversazionali basate sulla voce.

 

E tu come vorresti dialogare con i tuoi clienti?

Tag
Pubblicato da: 
Alessio Pomaro
SEO Manager
Ultimi articoli
Trend social media 2023: cos’è la “tiktokizzazione”?
Tra i vari social network, TikTok sta riscuotendo un grande successo e influenzando le altre piattaforme. Come cambieranno le tendenze social 2023?
Continua a leggere
10 spot e pubblicità di Natale che ti ispireranno
Quali caratteristiche deve avere uno spot di Natale per essere bello e memorabile? Ecco a te 10 esempi di pubblicità natalizie di successo!
Continua a leggere
site By site è iubenda Gold Partner
Riccardo Bonetto e Sara Gasparini hanno ottenuto la certificazione Gold Partner iubenda: una conferma della nostra attenzione per la tutela dei dati online!
Continua a leggere
I nostri progetti
I nostri partner

Idee, tecnologia, omnicanalità e cultura: in site By site abbiamo un approccio guidato dalle idee e ispirato dai dati, per creare valore per i brand, step By step.

Via Italo Bordin, 117 b/c
35010 Cadoneghe, Padova

Tel +39 049 629146
Email info@sitebysite.it

Corso Buenos Aires, 43
20124 Milano

Tel +39 02 365 90500

2022 © site By site S.p.A. - C.F./P.IVA 04256460280 - Registro delle Imprese di Padova - R.E.A. 375285 - Capitale sociale 50.000,00 i.v. € Info GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Privacy Policy | Cookies Policy | Preferenze Cookie

crosschevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram