Aurora Zotto sul palco del MeasureCamp UK Virtual 2021: come misurare l'impatto della Voice Technology

Gennaio 29, 2021

voice assistant e voice technology

Il 16 gennaio 2021, Aurora Zotto - SEO Specialist di site By site e Contributor di Voice Branding - ha partecipato al MeasureCamp UK Virtual 2021  per presentare una panoramica sul tema delle tecnologie vocali e le ultime novità del settore, con uno speech dal titolo Voice Technology: the (r)evolution and how to measure it.

L’evento, che si è svolto in streaming sulla piattaforma Remo, ha messo a disposizione dei partecipanti all’evento (circa 300) delle platee virtuali dove poter “accomodarsi” all’interno delle varie sale e assistere a presentazioni live o registrate, a sessioni di confronto e a talk aperti. MeasureCamp è un appuntamento internazionale molto atteso dai professionisti del digital e si caratterizza per la sua forma di “un-conference”: il pubblico è incoraggiato ad interagire direttamente con gli speaker così da favorire lo scambio di idee e la relazione tra gli stessi partecipanti.

Evoluzione e rivoluzione delle tecnologie vocali

Nel corso del suo intervento, Aurora ha toccato diversi temi tra i quali:

  • le ultime novità e le possibilità di applicazione della Voice Technology;
  • Voice search e Voice analytics, come ottimizzare le ricerche vocali e cosa è possibile attualmente tracciare;
  • il caso di studio di Alessio Pomaro sulla Voice Technology e i Podcast, con il filone settimanale di appuntamenti per approfondire il mondo della voce;
  • l’esempio di Automation Service, un’azienda che ha strutturato una Voice Strategy e per la quale Alessio e il suo team hanno creato un assistente vocale custom.

Aurora ha evidenziato, quindi, non solo l’evoluzione delle tecnologie vocali, ma anche la rivoluzione che esse comportano per l’ambito del marketing, suggerendo spunti utili e portando case innovativi.

In uno studio pubblicato da Canalys nel 2020 sulla crescita e diffusione degli smart speaker, si evidenzia come l’esplosione del consumo di contenuti da ascoltare, chiamata da Dave Kemp Aural Attention Economy, stia riscrivendo le regole del marketing e prospetti nuovi orizzonti di investimento per i brand.

L’evoluzione della Voice Technology, quali sono le applicazioni possibili?

smart speaker

La Voice Technology è un sistema che permette l’interazione tra l’uomo e la macchina attraverso un’interfaccia naturale: la voce. La semplicità di utilizzo è alla base della sua diffusione e del suo successo: si stima che il mercato globale degli smart speaker raggiungerà 163 milioni di unità entro il 2021 con una crescita pari al 21%. (Fonte: Canalys).

La Voice Technology entrerà quindi sempre di più nella quotidianità degli utenti, diventando un’opportunità chiave di sviluppo in diversi settori di business e non solo. Un esempio? La Voice Technology può essere uno strumento utile nell’ambito della sanità: Aurora ha raccontato l’esperienza di VoiceWise, la start-up italiana che sta sperimentando soluzioni innovative per la salute e il benessere delle persone durante il Covid19, grazie a un sistema che individua la possibile presenza del virus attraverso l’analisi dei campioni vocali.

Dalle App Actions agli assistant link, Voice Technology e marketing

Aurora ha presentato al MeasureCamp UK 2021 due esempi concreti delle potenzialità della voce applicata al marketing: l'interazione vocale con le App Actions di Google e il collegamento via link con il relativo voice assistant.

Nel primo caso, le App Actions permettono all’utente di utilizzare da smartphone le applicazioni attraverso la voce. Questa possibilità è particolarmente interessante per i brand che hanno un’app mobile, perché permette di semplificare, velocizzare e, quindi, migliorare la user experience. Gli intenti di ricerca (Built-In Intents) possono essere customizzati, in modo che vengano riconosciute richieste specifiche, come ad esempio: “Quanti punti ho sulla mia carta fedeltà?”.

Nel secondo caso, invece, l’esperienza dell’utente comincia tramite la digitazione, ma può continuare con l’interazione vocale grazie agli Assistant Link. Si tratta di collegamenti che possono essere inseriti su siti web, tra i risultati SERP, nella app, sui social, per l’adv e anche nelle e-mail. Cliccando sul link, l’utente può proseguire l’esperienza di ricerca con il supporto del voice assistant. Questa soluzione è molto utile per i brand che producono contenuti come guide How-To, tutorial e ricette step-by-step. Ma non solo: gli Assistant Link possono essere utilizzati per il Customer Care, ad esempio per un supporto tecnico vocale, o inseriti in campagne di adv digitali creative e interattive.

Per le imprese e le istituzioni diventa dunque fondamentale iniziare a impostare una Voice Strategy, da utilizzare in prodotti e servizi, così da regalare agli utenti un’esperienza migliore.

Voice Search Optimization e Voice Analytics

Voice Search - Aurora Zotto al MeasureCamp UK 2021

I dati dimostrano che entro il 2021, il 30% delle ricerche non sarà su schermo ma tramite Voice Search. (Fonte: Gartner).

Diventa, quindi, fondamentale ottimizzare i contenuti web per le ricerche vocali. Ma come?

  • Impostando i dati strutturati delle pagine web. Di seguito un esempio dei dati strutturati per il podcast inseriti nella pagina web corrispondente:

dati strutturati podcast

  • Provando la proprietà Speakable, al momento disponibile solo negli Stati Uniti in lingua inglese, grazie alla quale Google Assistant identifica, all’interno di un contenuto in rete, le parti più adatte a essere utilizzate come risposta a query di notizie e di attualità.
  • Producendo contenuti che possano essere utilizzati dagli assistenti vocali come risposte. Come contenuti si intende pagine web, materiali multimediali, video, podcast, ecc.

Creare contenuti “voice-friendly”, pensati per soddisfare la ricerca vocale degli utenti, diventerà fondamentale nel lungo periodo per una strategia digitale vincente.

Case study: Voice Technology Podcast e Automation Service

Podcast e Voice App

Aurora ha concluso il suo speech al MeasureCampUk2021 riportando due casi di successo: il podcast di Voice Branding sulla Voice Technology, realizzato da Alessio Pomaro, uno dei massimi esperti di tecnologie vocali in Italia e il Customer Care vocale di Automation Service, azienda che opera nel settore dell’automazione industriale.

Utilizzare i podcast come nuovo mezzo per comunicare con gli utenti

Perché un filone di podcast diventa un case? I dati in Italia parlano chiaro: tra il 2018 e il 2019 vi è stato un aumento del 16% degli ascolti dei podcast, che ha fatto salire il numero di utenti a 12 milioni. (Fonte: Nielsen).

Podcast Voice Technology

Voice Technology Podcast è un canale tramite cui aggiornarsi sulle novità a tema voce, dalle ultime skill disponibili per Alexa, alle nuove funzionalità di Google Assistant. Il podcast si può attivare da smart speaker (sia Google Assistant, sia Alexa) con un semplice “Hey Google, parla con Voice Technology Podcast” oppure dicendo “Alexa, apri Voice Technology Podcast”.

Inoltre, l’esperienza di ascolto è interattiva: gli utenti possono compiere alcune azioni all’interno del podcast stesso, come ad esempio rispondere ad un sondaggio. Voice Technology Podcast dimostra come questo canale può diventare per i brand un prezioso strumento di comunicazione diretta con la propria community, ma anche una nuovo livello di personalizzazione delle esperienze dell’ascolto.

Senza dimenticare l’importanza dei dati! Grazie alle novità della piattaforma di Google Podcast Manager, è possibile monitorare i termini di ricerca e progettare degli episodi ad hoc basati sulle preferenze di ascolto degli utenti. Grazie poi al tracking di Google Analytics, si può controllare il flusso di comportamento degli utenti, la tipologia di device utilizzato e determinate azioni (eventi).

Perché un’azienda ha bisogno di un assistente vocale personalizzato?

L’esigenza degli utenti di ottenere informazioni sempre più velocemente e senza sforzi è il concetto alla base del secondo case study: il voice assistant personalizzato di Automation Service.

L’assistenza vocale è stato integrato all’interno del servizio di Customer Care, con l’obiettivo di rispondere più rapidamente alle richieste di customer assistance e facendo così risparmiare tempo e denaro all’azienda.

L'assistente Vocale di Automation Service

Le informazioni fornite dall'interfaccia vocale di Automation Service al cliente, riguardo, ad esempio, i pezzi di ricambio per macchine industriali, sono state digitalizzate a partire da materiali cartacei e inserite in un flow conversazionale in diverse lingue. In questo modo è possibile gestire le richieste provenienti da clienti di diversi Paesi, riducendo al minimo i tempi di fermo dei macchinari industriali, senza contare il significativo risparmio di tempo e costi per il personale dell’Assistenza Clienti.

Voice Technology: le sfide per il futuro

In uno studio pubblicato da SAS nel 2020, si afferma che il 62% dei consumatori si aspetta che entro il 2025 sarà possibile interagire con brand e istituzioni attraverso l’uso di un assistente smart. (Fonte: SAS)

Per arrivare preparati alle sfide che il futuro della Voice ci riserva, occorre aggiornarsi costantemente e approfondire l’argomento. Puoi farlo in due modi:

Oppure... segui il nostro blog!

Ultimi articoli
Sequestro virtuale: il secondo libro della collana Digital Investigation alla Mostra del Cinema
Alla scoperta del volto nascosto del web con il nuovo romanzo di Riccardo De Palo, prodotto da site By site e presentato alla 78^ Mostra del Cinema di Venezia.
Continua a leggere
L’Orologio Ritrovato: site By site partner di comunicazione per l’evento di musica barocca e arti digitali
Se ti diciamo Cultura, quali sono le forme espressive che ti vengono in mente? Un edificio, un dipinto, una melodia,...
Continua a leggere
site By site Friend Partner del TEDxCortina 2021
Il prossimo  20 agosto, nella splendida cornice delle Dolomiti Patrimonio Unesco, a 2.361 mt d’altezza,  si svolgerà, per il quinto...
Continua a leggere
I nostri progetti
I nostri partner

Idee, tecnologia, omnicanalità e cultura: in site By site abbiamo un approccio guidato dalle idee e ispirato dai dati, per creare valore per i brand, step By step.

Via Bordin, 117
35010 Cadoneghe, Padova
Tel +39 049 629146
Fax +39 049 8877203

Via Rubens, 19
20158 Milano
Tel +39 02 365 90500

2021 © Site by Site S.p.A. - C.F./P.IVA 04256460280 - Registro delle Imprese di Padova - R.E.A. 375285 - Capitale sociale 50.000,00 i.v. € Info GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Privacy Policy | Cookies Policy | Preferenze Cookie

crossmenuchevron-downchevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram